Modello EAS – Ultima chiamata per migliaia di associazioni | RIVS

L’Agenzia delle Entrate ha concesso una proroga per la presentazione del modello EAS, invitando le associazioni ancora non in regola a farlo entro il 31/12/2009. Ricordiamo che La mancata presentazione del modello EAS comporta la perdita dei BENEFICI DI LEGGE di associazione no profit; in pratica equivarrebbe a dichiararsi attività commerciale, con le conseguenze del caso. Per questo motivo ACSI Padova mette a disposizione degli interessati un servizio di assistenza che permetterà di assolvere a tale impegno in maniera semplice, veloce e sicura.

Ecco le opzioni disponibili per adempiere alla compilazione del modulo:

1.       I club o circoli denominati ASD e registrati al CONI, sia che siano in possesso del solo codice fiscale sia che abbiano partita IVA, dovranno compilare il modulo semplificato.

2.       I club o circoli culturali e/o musicali o simili dovranno compilare il modulo integrale.

3.      Nel caso non foste iscritti al CONI e/o affiliati ad un Ente Nazionale di Promozione Sportiva qual è l’ACSI, vi è la possibilità di provvedere contestualmente alla richiesta di compilazione del modello EAS attraverso il link http://www.entinoprofit.org/pdf/0910/domanda_affiliazione_acsi.pdf; in questo link troverete le modalità di adesione all’ACSI sempre che, come scritto in precedenza, non siate già affiliati ad altro Ente Nazionale, poiché è nostra intenzione informarvi sulle novità normative, non certamente acquisire associazioni a scapito di altri enti.

Attenzione! Per evitare di intasare le linee telefoniche, siete pregati di scriverci una mail all’indirizzo segreteria@acsipadova.it. Rossano Nicoletto, Presidente Regionale ACSI Veneto, Pres. Naz. RIVS


Rossano Nicoletto
Presidente Nazionale RIVS.
 

diventa
Socio del RIVS
prosegui
affilia
o crea unnuovo club
prosegui
partecipa
ad un raduno
prosegui

Not speaking italian?